Castelletta – Grottafucile – Gola della Rossa

Dati Tecnici
Distanza 21.4 km
Tratti Asfaltati 13.5 km
Tratti Sterrati 4.9 km
Dislivello Complessivo 1074 m
Tempo di Percorrenza 1.30 h
Difficoltà medio-difficile
Altimetria
grottafucile
Descrizione Percorso
Dal Tempio Romanico di San Vittore ci si dirige in direzione Fabriano, dopo circa 1Km si attraversa un ponte all’altezza della confluenza del fiume Sentino con il fiume Esino; appena dopo il ponte sulla destra inizia un sentiero che in 900m con pendenze medie del 10% e max del 16% conduce a Valtreara.
Arrivati alla strada asfaltata si prende in discesa verso destra fino a raggiungere un incrocio da cui parte la strada che porta a Valgiubola/Castelletta.
Si percorre la salita (pendenza media 6%) fino a raggiungere Valgiubola, alla fine del paesino si gira a destra lungo una strada sterrata che attraversa una pineta e si ricongiunge con la strada asfaltata.
Si continua sempre in salita (pendenza media 6%) fino ad arrivare al caratteristico borgo di Castelletta, lo si attraversa e si seguono le indicazioni per Serra San Quirico.
Ha inizio una leggera discesa e dopo circa 1Km si incontra sulla sinistra una strada sterrata, la si prende percorrendola in salita per circa 1Km (pendenza media 10%) fino a raggiungere una curva in cui inizia il sentiero 107 A.G.
A questo punto ci si getta in una impegnativa discesa che porta in 3Km fino al fiume Esino (dislivello 420m, pendenza media 14%, max 29%), nei pressi dell’imbocco della Gola della Rossa.
Verso la metà della discesa si passa per l’eremo di Grottafucile (o Santa Maria) in cui è possibile vedere le vecchie rovine e godersi uno splendido panorana del territorio circostante.
Alla fine della discesa si riprende la strada asfaltata proseguendo verso le frazioni di Pontechiaradovo e Falcioni, si continua poi passando in serie Camponocecchio e Genga Stazione, per arrivare finalmente al punto di partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *